ortobalcone.it

Ecco i vari modi su come riuscire a crearsi un orto da balcone senza l'aiuto di un esperto!

ortobalcone.it
Chi non ha mai immaginato di poter avere verdure fresche ed esenti da comuni fertilizzanti ed agenti chimici? Beh, non è molto difficile se si ha a disposizione un fazzoletto di terra e attrezzature adatte per il lavoro che si vuole intraprendere. Stiamo parlando di creare all’interno delle nostre proprietà un piccolo orto dove, produrre autonomamente, erbe aromatiche, ortaggi, o quant’altro si voglia, l’unica prerogativa è che tutto ciò si voglia coltivare sia adatto per il clima in cui ci troviamo. Coltivare l’orto da balcone è una operazione che deve essere fatta con estrema meticolosità e passione per avere i migliori risultati. Ma andiamo per gradi d’importanza.



Per prima cosa bisogna trovare il nostro angolo di terra dove vogliamo adibire il nostro orticello; assicurarsi che in estate e in inverno sia ben esposta al sole, e che, nella stagione fredda, sia ben riparata dalle piogge, dai venti e soprattutto dalle gelate. Per quanto riguarda l’estensione del nostro fazzoletto di terreno, per una famiglia composta da quattro persone sono sufficienti 40 mq di terreno, naturalmente recintato con paletti di legno distanti un metro e cinquanta centimetri l’uno dall’altro e una recinzione costituita da una rete di ferro a maglie strette.



Ovviamente lasciare dello spazio, per permettere il transito di veicoli e attrezzi adibiti per la coltivazione. Gli attrezzi utili per un buon lavoro sono i soliti usati nei lavori di giardinaggio e semina, vanga, zappa, rastrello, in più se si vuole facilitare il tutto basta avere a disposizione una motozappa. Per quanto riguarda la semina, è possibile piantare tutto l’anno, basta che ciò che coltiviamo sia adatto per il periodo in cui ci troviamo.



Per l’estate è possibile coltivare qualsiasi cosa melanzane, zucchine, pomodori, peperoni, e naturalmente le varie piante aromatiche; in inverno, invece, è possibile coltivare solo poche varietà, come cavoli e broccoli, a meno che non ripariamo il terreno dal freddo, creando una serra ricoprendo il nostro terreno con un telo adatto.

se ti piace clicca   

coltivare orto

ortoCreare un bell’orticello e coltivare orto, non è stata di certo l’ultima trovata dell’uomo ai giorni d’oggi, nel senso che è una tradizione molto antica…se non la più antica attività, insieme alla cac... vai a : coltivare orto

Concimazione e Fertilizzazione

fertilizzazioneI fertilizzanti raggruppano tutti quei prodotti capaci di modificare, aumentando o cambiando le caratteristiche del suolo in modo da favorire la proliferazione delle coltivazioni. Un gruppo appartenen... vai a : Concimazione e Fertilizzazione

Giardino

GiardinoSia nel caso in cui passiate diverso tempo nel giardino per studiare o leggere, sia che invece abbiate una vera e propria passione per il giardinaggio ed abbiate il pollice verde, uno spazio verde è s... vai a : Giardino

Lavori nel orto

ortoNella vita di tutti i giorni il tempo per pensare quasi non esiste, il mondo ci regala a stento quello per agire. Inoltre ci han privato anche delle mezze stagioni, si passa sempre da temperature molt... vai a : Lavori nel orto

orto biologico

orto botanicoCe ne sono tantissimi in tutta Italia. Nonostante la nostra nazione abbia molte pecche politiche e nonostante sia difficile per i giovani emergere e trovare proprio nel loro amato Paese un soddisfacen... vai a : orto biologico

pomodoro

pomodoroCome ben sapete tutti noi siamo stati bambini e ognuno di noi sicuramente conosceva a menadito le canzoni tra le canzoni..che più o meno faceva così: “Viva la pappa pappa col pomo pomo pomodoro!”, che... vai a : pomodoro